Camminafrancigena Camminafrancigena Camminafrancigena Camminafrancigena Camminafrancigena Camminafrancigena

Autore

  • Webmaster

Condividi

CF08 - Tappa09 - Dal Passo della Cisa a Pontremoli

mer 09 Lug 2008

Parto dal Passo della Cisa insieme a Luciano, pellegrino appassionato al punto tale da creare un sito (www.pellegrinando.it) dedicato all’argomento.

Mi ha raggiunto qui per il piacere di camminare con me, ma soprattutto per parlare della Francigena, e di tutto ciò che potremmo fare per “aprirla”.

Sono un po’ stupito quando scopro che nemmeno lui è appassionato di pellegrinaggio per motivi religiosi, ma per motivi molto simili a quelli che muovono la mia passione per il cammino.

Così, tra una chiacchiera e l’altra, tra innumerevoli telefonate che interrompono la quiete della giornata, scendiamo prima nella foresta, che si apre al passo del Righetto, dove ammiriamo un panorama sconfinato sulla valle della Magra. Vediamo l’autostrada, sotto di noi, e io penso che d’ora in poi ogni volta che ci passerò penserò a questo momento.

Attraversiamo paesini dai nomi impronunciabili: Topelecca, Groppodalosio, Previdè. Tutti popolati da pochi anziani, che evidentemente sono abituati al passaggio dei viandanti.

La mulattiera che scende verso Pontremoli è antichissima: lo prova il meraviglioso ponte sulla Magra, una delle perle della Via Francigena, una di quelle cose che pochissimi conoscono. Ma anche due ponti che incontriamo durante la salita verso Arzengio, quasi completamente sommersi dalla vegetazione.

Ad Arzengio mi fermo a conversare con gli anziani, prima della discesa finale verso Pontremoli.
Tappa bella, faticosa, antica.

Alberto Conte

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading

Altre pagine di diario