CF08 - Tappa05 - Da Fiorenzuola a Fidenza

La bellissima accoglienza e la squisita gentilezza di, mi perdonerete il simpatico gioco di parole, Fiorenza di Fiorenzuola (Gran Dama della Francigena) di ieri sera fa si che non si riesca a partire prima delle 7,40.

La vescica mi regala, durante tutti i 22 km. della tappa, la visione diurna di almeno una decina di costellazioni, ma cerco di non farci troppo caso…e poi non sono un grande esperto di astronomia, e non capendoci una beata fava fo finta di nulla.

 Forse sono io che sono più rilassato, o semplicemente il mondo attorno a me comincia a srotolarsi in maniera più armonica, sta di fatto che inizio a sentirmi più coinvolto, più contemplativo. Anche l’arrivo a Fidenza mi regala una piccola chicca… il pranzo con i frati che ci ospitano, sicuramente un’esperienza unica e particolare. E in serata la cena organizzataci dall’Associazione Europea delle Vie Francigene merita un ringraziamento a 360 gradi.

Davide Amisano