VFB - 01 - Da Monginevro a Oulx

La Via Francigena Burdigalese viene citata per la prima volta nel 333 d.C. da un autore anonimo come via per raggiungere la Terra Santa. Dal cippo nei pressi di Monginevro, in territorio francese, che annota le distanze per Santiago e per Roma, si scende facilmente a Clavière.

Attraversata la località sciistica un ripido sentiero scende nelle Gole di San Gervasio, dove un sentiero attrezzato conduce sino alla SS 24 del Monginevro; la larga banchina della statale permette di raggiungere in sicurezza Cesana Torinese.

Il percorso sino a Oulx alterna tratti di sentiero a tratti di statale, sempre percorribile sulla banchina, con continui saliscendi che portano ad attraversare caratteristici borghi montani ben conservati come Mollières, Solomiac e San Marco.

La tappa termina in Piazza Dorato Guido, punto più vicino per raggiungere l'abbadia di Oulx in vicolo San Giusto (attraversata la Dora Riparia, si prosegue in corso Montenero), dove i pellegrini possono trovare ospitalità.

Partenza
Monginevro (FR)
Arrivo
Oulx
Lunghezza totale
19.6 km
Categoria
Via Francigena per Santiago (Burdigalense)
Tempo di percorrenza a piedi
05:24 (hh:min)
Dislivello in salita
293 m
Dislivello in discesa
1053 m
Quota massima
1864 m
Difficoltà a piedi
Impegnativa
Pavimentato
50 %
Strade sterrate e carrareccie
25 %
Mulattiere e sentieri
25 %
Segnaletica

Presente su tutto il percorso

Periodo consigliato

In assenza di neve in alta quota

Come arrivare

Autolinea 285 Sapav, tel. 800.801600

Come ritornare

Linea FS Torino-Bardonecchia, stazione di Oulx

loading